Pollo alla svizzera

Il solito Federer perde la solita finale al Roland Garros con il solito Nadal. La quarta! Una vera sudditanza psicologica che trasuda quasi il servilismo. Tanta è stata la cattiveria agonistica con cui lo svizzero ha eliminato in semifinale l'unico che in questi mesi aveva messo in crisi lo spagnolo (Novak Djokovic), giocando come se fossero in palio le sue figlie, quanto è stata molle e distratta l'esibizione di oggi. Un primo set dominato e poi mollato sul più bello, un secondo giocato senza mai vincere un punto che contava, il contentino del terzo e un quarto perso 6-1 senza storia. La storia dei match Federer-Nadal sta tutta lì, nel punto finale: un diritto sparato fuori due metri come fosse una liberazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...