Garanzia

Se Dio esiste è uguale al Dottor Manhattan di Watchmen

Annunci

Nel sonno

Un coro di voci bianche intona il terzo atto di "the Photographer" di Philip Glass. Io dirigo. Enormi altoparlanti al limite del collasso investono di onde sonore l’aria che solo io respiro. Modulazioni portate all’estremo. Il sogno è sempre uguale, commissionato da me stesso per l’io elettrico che non si è mai spento. Non ci sono variazioni, ma visioni diverse dello stesso momento.  Lo spartito è composto da una nota sola. Il pubblico non esiste. Mi sveglio e applaudo in silenzio.

Principesco

Ancora  a proposito del "gusto" musicale, Quirino Principe sulle pagine di Classic Voice scrive parole decisive:

"Proprio in Italia, grazie alle note devastazioni avvenute nel campo dell’educazione alla musica, il crollo di conoscenza e di gusto musicale è rovinoso, e dove in altri paesi d’Occidente sono guasti e amarezze, qui sono distruzione e deserto…."