Meglio soli

Ultimamente sento evocare spesso la parola generazione (odore di elezioni?). Le nuove generazioni, generazione senza avvenire, generazione senza pensione e/o senza casa, generazioni a cui qualcuno, per disegni oscuri, vuole negare il futuro. Tutto questo vittimismo da "posto sicuro" mi rende felice di non averla avuta, né voluta, una generazione.

Annunci

Al cinema (Last night)

"Ma… che cosa non ha funzionato tra noi…?

"…la geografia… direi…"

Rapporti umani

Sempre più spesso immagino le relazioni tra persone come inutili tentativi di interrompere una solitudine in rottura prolungata e perenne. Meglio una noia non corrisposta.