Filmetto

Ieri ho visto un filmetto di Carlo Mazzacurati. La Passione si chiama. Ambientato in una Toscana macchiettistica che odio da sempre (perchè la conosco davvero) e interpretato dal monocorde Silvio Orlando, racconta la storia di un regista in cerca dell'ispirazione perduta mentre l'amministrazione di un paesino della Toscana lo obbliga (per riparare a un danno fatto all'affresco della chiesa) a rappresentare la recita paesana sulla Passione. Battutismo in stile Pieraccioni e un Corrado Guzzanti che rifà Quelo. Da qui a " film di interesse culturale nazionale" come si legge nei titoli di coda, ce ne corre.

Annunci

4 pensieri su “

  1. Dopodomani avrei dovuto accompagnare una ragazza a vederlo, ero già dubbioso, ma dopo avere letto questo pezzo ho deciso che inventerò una scusa per non andare.. Grazie!s

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...