Italiano medio

Come al solito, la sera, rientro facendomi una bella dose di code in auto. S.G.C. si chiama. Strada di grande comunicazione. Un’ora per fare quindici chilometri. Mentre in testa mi galoppano immagini meravigliose di muri d’auto in cui io mi schianto senza farmi niente, quasi fossi dentro matrix, nella corsia opposta in cui le auto scorrono velocemente, vedo un tipo col braccio fuori dal finestrino che, passando davanti a noi disperati e fermi, ci saluta col dito medio alzato e ci batte la mai dimenticata e militaresca "stecca"…

ho sorriso per la sua felicità…

Annunci

4 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...