100 volte sulla lavagna

Se mi è permesso, amo. Se non mi è permesso, odio.

Annunci

8 pensieri su “

  1. ciao, ho visto che sei appassionato di glenn gould. mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi della proposta della sony di fare una re-performance delle Variazioni Goldberg di Gould del 1955. Praticamente hanno salvato su un computer il file audio di quella incisione e lo hanno “risuonato” su un pianoforte con l’aiuto di un software e pc. Il computer ha memorizzato ogni sfumatura della registrazione di Gould e l’ha riprodotta. Cosa ne pensi? Io preferisco riascoltarmi l’incisione che ho del 1955 (anche se di qualità molto bassa) piuttosto che ascoltare questa “riproposizione” moderna. ciao e scusa per l’intrusione 😉

  2. dicesi:

    “ciao, ho visto che sei appassionato di glenn gould. mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi della proposta della sony di fare una re-performance delle Variazioni Goldberg di Gould del 1955. Praticamente hanno salvato su un computer il file audio di quella incisione e lo hanno “risuonato” su un pianoforte con l’aiuto di un software e pc. Il computer ha memorizzato ogni sfumatura della registrazione di Gould e l’ha riprodotta. Cosa ne pensi? Io preferisco riascoltarmi l’incisione che ho del 1955 (anche se di qualità molto bassa) piuttosto che ascoltare questa “riproposizione” moderna. ciao e scusa per l’intrusione ;)”

    che estinzione sia un appassionato di gould, è inquietante lo si ribadisca. che ci possa essere una ‘riproposizione’ delle goldberg del ’55 ci getta nel panico, non sapendo cosa ne possa uscire fuori. Ci inquieta ancor di più – di fronte il lutto che ci attiene della scomparsa di Gould – che qualcuno possa credere, davvero, ad una re-performance.

    Inquietum cor nostrum: Gould è morto, e così sia.

    I fantasmi no, por favor.

  3. dimenticavo, come sempre, la firma: emilio/millepiani

    e il profilo di marioloconte, preso dal suo blog:

    “sono un fantasma, un comunista, un nazista, un ateo, uno psicopatico, un anticristo, uno scrittore fallito, un cinefilo, un nichilista, un transumano, un necrofilo, un misantropo, un feticista, un innamorato cronico, un nietzschiano, un esistenzialista, un hitleriano, un apolide, un sociopatico, un ipocondriaco…”

    marioloconte, io non so quanti anni hai, ma quando io avevo 16 anni, se riuscivo a dirmi comunista, francamente, facevo uno sforzo…

    emilio/millepiani

  4. scusa, Andrea, ma qui dobbiamo essere chiari.

    a proposito di marioloconte.

    Domanda a proposito di questa frase: “Dobbiamo essere crudeli. Dobbiamo riabituarci ad essere crudeli con la coscienza pulita.”

    Sai dove è stata scritta senza cercarla su google?? Sei mai stato a Buchenwald o Auschwitz ? Hai mai parlato con qualcuno che nei campi di concentramento c’è stato davvero? Hai letto Primo Levi? Lo sai che cosa significa dirsi ‘nazisti’? Hai mai conosciuto e parlato con un nazista? Hai mai ospitato a casa tua un nazista? Sai cosa sia Sant’Anna di Stazzema? Hai mai parlato con un sopravvissuto di Marzabotto? Sai quanti bambini siano stati bruciati a Marzabotto, a quante madri sia stato sbudellato il ventre, con l’infante dentro, a Marzabotto e a Sant’Anna? Sai quante coscienze si sono riabituate a non essere crudeli con la coscienza pulita dopo la fine della seconda guerra mondiale? Sai quanti nazisti hanno sottoscritto questa frase per poi ritornare i piccoli borghesi che erano sempre, che erano prima, dopo la fine della seconda guerra mondiale? Te lo sei chiesto? Ti sei chiesto quanti tedeschi e tedesche, dopo avere visto le fosse comuni dei campi di concentramento, hanno vomitato nel cesso perchè nessuno gli aveva mai fatto vedere come erano ridotti i corpi dei prigionieri dei campi?
    Hai presente Fürtwengler? Sai come sia scappato in Svizzera suonando Brahms? Prima con i Berliner e poi con i Wiener, per avvicinarsi alla confederazione e poi scappare? Lo sai, dio cristo, il massacro che i nazisti hanno fatto di Nietzsche, che ancora si rivolta nella tomba e vomita su sua sorella? Lo sai, cristo di dio, l’utilizzo che i nazisti hanno fatto nei campi di concentramento di Riccardo Wagner? e nel centenario della morte di Schumann, lo sai che hanno fatto quei porci dei nazisti per festeggiare il più grande compositore romantico?
    E tu scrivi, ripetutamente: “Dobbiamo essere crudeli. Dobbiamo riabituarci ad essere crudeli con la coscienza pulita”.
    La coscienza dei piccolo borghesi, che mandavano nelle camere a gas milioni di persone – di ebrei – e poi tornavano a sentirsi J. Strauss.
    A casuccia.
    Lo sai che è successo la notte dei lunghi coltelli? Lo sai chi ha ammazzato chi? Hai visto ‘La caduta degli dei’? Lo sai che c’è, per dio, una storia dietro di te? E che non ti puoi permettere di scrivere porcate di questo genere? Perchè ti basterebbero 5 minuti in un ufficio della Gestapo per farti ingollare quella frase di merda che ti permetti di scrivere ripetutamente?

    Glenn Gould vomita su gente come te.

    Glenn Gould suona contro gente come te.

    emilio/millepiani

  5. ho sentito il cd della sony… mi sembra un gadget per patiti di hi-fi… meglio il cd con la copertina originale dell’epoca che contiene alcuni ‘takes’ della registrazione in studio, prove, e uno spassoso inno americano suonato da glenn..
    fate i bravi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...