Estratto

In effetti, riconsiderando il tutto, ripensando ai fatti, analizzando i momenti uno per uno, giunsi alla conclusione che tutto quel tempo, nella sostanza sprecato, fu un nulla. Un estratto di esistenza inservibile che mi ero portato dietro per anni. Un fardello che tentavo di coltivare nella speranza di tornare al punto di partenza.  Era diventato un altro me. Se possibile, peggiore dell’originale…

Annunci

2 pensieri su “

  1. Caro Emilio, è un estratto da un racconto scritto l’anno scorso…;)
    In Croazia visitato alcuni negozi di dischi: hanno il culto di Pogorelich…!!! sembra che sia l’unico pianista… comprato suo cd con il concerto di Tchaik… esecuzione enormeee…!
    ora torno al lavoro…
    and
    (sto lavorando per te)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...