Le tartarughe e il risveglio dei sensi

Ti prego dammene una… il mio maschio si è svegliato dal letargo, poverino… c’ ha due cosi, sotto… sembra che scoppino da un momento all’altro… mi fa una pena, poverino… vibra tutto… non ce l’hai una femmina da darmi…

Sono giovani… tutte… me le distrugge… sono piccole come una mela… poco più… quelle grandi non te le posso dare… le uso per la riproduzione… vedessi il mio di maschio… appena svegliato… le distrugge… le rigira, le monta… instancabile…

forse un paio mi avanzano… le avevo promesse… ma non si è fatto più vivo… se aspetti la prossima settimana…

va bene… se non mi muore prima… poverino… è gonfio… fa impressione… altrimenti gli compro la macchinetta…

si… la macchinetta per masturbare le tartarughe… ma togliti di torno… ciao…

che devo fare… ciao…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...