Lezioni


Ieri sono andato a fotografare due cimiteri della seconda guerra mondiale, uno tedesco e uno americano…


ho camminato tra le tombe di tutti questi ragazzi morti…


nel cimitero dei tedeschi, pochissimi fiori e poche persone…


un senso di sconfitta che ancora permane…


grigie lapidi con quattro nomi ognuna…


moltissimi ventenni e qualche veterano…


nel cimitero americano, splendide croci bianche, una ciascuno…


limpidissime…in linee perfette…


soliti ventenni, però…


per la storia non sono tutti uguali…


ma la lezione non è bastata…


Annunci

14 pensieri su “

  1. Glenn… il tuo blog curiosamente ha lo stesso template del mio e quasi lo stesso numero d’ingressi… strano non trovi? Comunque rispondo al tuo intervento sul mio gioiellino nero… I tedeschi – a differenza degli angloamericani – hanno avuto il torto di perdere la guerra… Secondo te hanno compiuto crimini di guerra IN QUANTO TEDESCHI? In questo caso saresti razzista in senso letterale… Niente di male per carità… l’importante è esserne consapevoli…
    Nihilest

  2. Io la penso diversamente… sarei stato davvero curioso di vedere la realizzazione di un disegno politico così originale e totalizzante… Anche il comunismo più rigido mi affascina… Tutto è meglio dell’ipocrisia della sedicente democrazia: la dittatura dell’ignoranza…
    Quanto al discorso razziale: mi dici che i tedeschi hanno compiuto crimini di guerra non in quanto tedeschi ma in quanto nazisti… Guarda però che i nazisti – in Germania – non erano un’elite: erano la maggioranza? E perchè i tedeschi hanno aderito al nazismo? Non certamente per paura, vista la loro determinazione sul campo di battaglia e il loro convinto sostegno all’ideale. L’hanno fatto per ignoranza? Ma anche in questo caso cadremmo nel razzismo (tedesco=ignorante)… allora? Sei ancora convinto di non essere razzista?

  3. Sulla dittatura dell’ignoranza hai ragione…ma i nazisti bruciavano montagne di libri…
    Sul vedere come avrebbe funzionato, ci potrebbero bastare le ex repubbliche sovietiche…
    E’ vero che i Tedeschi erano nazisti per la maggioranza e anche su questo hai ragione…rimane anche per molti storici, un mistero, la totale abnegazione verso il Furher…
    Grandissimi combattenti, gli stessi Americani in più libri di memorie hanno sottolineato che erano i migliori soldati mai incontrati…
    Non li considero ignoranti, per me la Germania ha partorito tra le più grandi menti di SEMPRE!
    non mi sento però, infine, razzista, diciamo deluso da un popolo che ha prodotto Bach (per esempio) e che poi, credo per colpa di tutta Europa… abbia aderito ad una dittatura che ha portato morte per tutti…indistintamente…
    andrea

  4. comunque tolgo il “giustamente”…non ne ero convinto quando l’ho scritto…la storia darà spero altre risposte oltre alle nostre piccole discussioni…
    andrea

  5. Vi lascio al vostro confronto.. mi intrometto giusto per dire la mia sulle guerre…

    Sono per la pace ed il dialogo e non sto a chiedermi perchè la gente non smette di fare la guerra!

    Se dentro di me non avessi conflitti… non cercherei la pace!
    Se tutto fosse fantastico e perfetto, godremmo talmente tanto che nessuno cercherebbe di meglio!
    ..o, addirittura, reinventerebbero la guerra!
    E’ la natura dell’uomo!

    Però, se non ricordo male,… gli Dei invidiano gli uomini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...